Laser per la rimozione dei tatuaggi

Per la rimozione tatuaggi viene utilizzato il laser REVLITE HOYA CONBIO, il più potente e raffinato laser al mondo, che concentra in maniera selettiva sulle cellule pigmentate un’intensa energia rilasciata in una frazione di tempo ridottissima, millisecondi, per tale ragione il danno del tessuto è minimo, così come la sensazione dolorosa per la quale, non è necessario ricorrere all’anestesia locale.

Il laser viene utilizzato per l’asportazione selettiva delle macchie scure, pigmentazioni, macchie senili e tatuaggi.

Dopo il trattamento la cute rimane arrossata per qualche giorno e si rigenera rosea e senza più traccia della macchia.

Per maggiori informazioni visitate il sito Dottestetica